0

Un anno di ricerca sulla qualità della vita

Con la fine del 2015 si è chiuso il progetto che ha visto quindici tra i più quotati giovani ricercatori del mondo sui temi della qualità della vita incontrarsi periodicamente al Polo Lionello e lavorare così progetti di ricerca su una serie di temi cruciali del nostro tempo. Il senso del mestiere, un buon modello pensionistico sostenibile, il mercato del lavoro, la spesa pubblica, il ruolo dei mass media, sono questioni che impattano ogni giorno la qualità della nostra vita. Il progetto, ideato per scandagliare approfonditamente questi quesiti, era iniziato attraverso la Winter School ideata dai docenti di economia Stefano Bartolini, Luigino Bruni e Francesco Sarracino: finanziata dalla Regione Toscana, aveva permesso di selezionare giovani economisti, sociologi, antropologi, psicolo...

Leggi altro
0

30-31 ottobre “Quality of life in Tuscany: theory and policy”: i contributi dei ricercatori/2

30-31 ottobre “Quality of life in Tuscany: theory and policy”: i contributi dei ricercatori/2
Ecco gli altri contributi (in video) dei 15 ricercatori che dopo nove mesi di lavoro sul tema “qualità della vita” si sono ritrovati in Toscana, presso il Polo Lionello Bonfanti, a presentare i loro risultati. Buona visione!
  1. https://youtu.be/Y6-Klu35tXE Chang Kwon | Roles of Government Spending on Subjective Evaluation of Life
  2. https://youtu.be/BOQfu7zs5P8 Gordon Steven | Crime, good neighbours and quality of life
  3. https://youtu.be/z76YzfBLb5A Peng Nie | Internet use and subjective well-being in China
  4. https://youtu.be/kC8Yi8OLA3I Cannistraci Simona | How to reshape the educational path towards Happiness
  5. https://youtu.be/B2ROuka_D_A Brule Gael | Various cultural biases in responses to survey quest...
Leggi altro
0

Niente di nuovo sotto al Sole (24Ore) delle città

Di recente è stata pubblicata la consueta classifica delle città italiane in termini di qualità della vita curata dal Sole24ore.
Stupiscono alcuni risultati se osservati con “lenti” non tradizionali, come fanno nel loro commento Luigino Bruni e Alessandra Smerilli: un’interessante lettura per riflettere su quali dimensioni contano per la felicità.
Leggi altro
0

30-31 ottobre “Quality of Life in Tuscany: theory and policy: i contributi dei ricercatori/1

Nei giorni 30-31 ottobre scorsi i 15 ricercatori impegnati nel progetto “Toscana: un laboratorio globale per la la Qualità della Vita” hanno presentato i risultati delle loro ricerche, sviluppate nell’arco di nove mesi, nel convegno “Quality of Life in Tuscany: theory and policy”.
Ecco in video i primi 5 contributi!
  1. https://youtu.be/hPDPOOEF80M O’Connor Kelsey J. | Happiness and Global Welfare State Policy
  2. https://youtu.be/v2IyzumREfY Ravazzini Laura | Does inequality make people unhappy?
  3. https://youtu.be/FzYSKDQrx98 Lorna Zischka | Measuring social capital by giving flows
  4. https://youtu.be/cfUlhXTxWqE Marcin Piekalkiewicz | Innovation: the two sides of the same knife
  5. https://youtu.be/PRArlOS-n4M Morgan Robson | Labor Market Policy and Subjective Well-Being During the Great Recession
Leggi altro
0

Felicità su base scientifica, tra formazione, lavoro e comunità locali

“Buona scuola” , università e ricerca, incremento del PIL: alcuni dei temi più caldi che attraversano l’attualità del nostro paese sembrano talvolta smarrire il senso ultimo di ogni riforma o parametro relativo. Quanto incidono educazione, dati e politiche sulla felicità e sul benessere effettivo della persona? Sono ben quattro i lavori in questo senso di grande interesse che coinvolgono quattro ricercatori italiani nell’ambito del progetto “Tuscany: a Global Laboratory for Quality of Life”, complementari nell’indagare benessere e felicità su base scientifica.

A proposito di felicità e formazione, Simona Cannistraci, dell’Università di Genova si è impegnata su una tesi intitolata “Come rimodellare il percorso formativo verso la felicità”, ispirata all’intenso dibatti...

Leggi altro
0

Se la qualità della vita passa da Internet e innovazione

“Stiamo perdendo un sacco di persone a causa di internet, dobbiamo fare qualcosa: dobbiamo vedere Bill Gates, chi capisce realmente cosa sta succedendo, parlare con loro e magari in alcune zone chiudere internet in qualche modo. Qualcuno dira ‘oh la libertà di stampa, la libertà di stampa’, ma questa è gente stolta”: firmato, con tanto di recentissimo comizio in South Carolina, Donald Trump, “re del mattone” made in USA, candidato repubblicano alla Casa Bianca, secondo il quale gli Usa dovrebbero considerare l’idea di chiudere la rete e i social media per arginare la diffusione degli estremisti online.

In attesa di capire meglio quanto ci sia di comico, realistico o provocatorio in espressioni così insensate e anacronistiche, uno dei 15 ricercatori coinvolti nel “Tuscany: a ...

Leggi altro
0

La sfida della felicità, dei beni relazionali e della gratuità

Come ci spiega Luigino Bruni nel seguente articolo, non è esagerato dire che la felicità è una delle parole nuove dell’economia, anche teorica, contemporanea. Parola che, se diamo uno sguardo alla storia delle idee ci accorgiamo quanto sia antica, anche in economia, a sottolineare una visione più qualitativa che quantitativa della realizzazione umana.
Per leggere tutto l’articolo:
Leggi altro
0

“Qualità della vita in Toscana” (30-31 ottobre): quali sfumature della qualità della vita?

Fondamentale per il dibattito sulla “qualità della vita” la tappa del 30-31 ottobre appena trascorsa, giorni in cui si è svolto presso il Polo Lionello Bonfanti, il convegno conclusivo del progetto “Toscana: un laboratorio globale per la qualità della vita”, promosso da Regione Toscana, Toscana Promozione e E.diC.s.p.a.- Polo Lionello Bonfanti, avviatosi già in gennaio scorso. Nell’occasione, i 15 ricercatori provenienti da 10 Paesi del mondo, selezionati tra 72 che avevano inviato progetti di ricerca sul tema, si sono ritrovati, dopo 9 mesi di lavoro, a presentare i loro risultati.

A rendere ancora più rilevante l’evento sul piano scientifico, la presenza di docenti quali Luca Crivelli (SUPSI) e Mario Lucchini (Università Bicocca di Milano e SUPSI), Luigino Bruni (LUMSA e Is...

Leggi altro
0

Regione Toscana e Polo Lionello Bonfanti: i risultati del laboratorio globale per la Qualità della Vita

Nei giorni 30-31 ottobre scorso si è svolto presso il Polo Lionello Bonfanti il convegno conclusivo del progetto “Toscana: un laboratorio globale per la qualità della vita”, promosso da Regione Toscana, Toscana Promozione e E.diC.s.p.a.- Polo Lionello Bonfanti, avviatosi già in gennaio scorso. I 15 ricercatori da 10 Paesi del mondo, selezionati tra 72 che avevano inviato progetti di ricerca sul tema, si sono ritrovati, dopo 9 mesi di lavoro, a presentare i loro risultati.
Dalla salute alle questioni educative, dalla povertà economica alle disuguaglianze, dall’uso di internet agli effetti di politiche d’aiuto… molte le sfumature della qualità della vita approfondite, che vorrebbero essere ancora temi di discussione allargata ad un pubblico anche non specialistico attraverso il blog www...
Leggi altro
0

Dalla Toscana, nuovi modelli di buon vivere

Convegno “Quality of Life in Tuscany: theory and policy”

a conclusione del progetto “Toscana: un Laboratorio Globale per la Qualità della Vita”
Polo Lionello Bonfanti, Loc Burchio, Figline e Incisa Valdarno (FI)
30-31 ottobre 2015

Il buonvivere non si improvvisa. Nasce da riflessioni culturali e scientifiche, oltre che da pratiche che sappiano sperimentarne la possibilità.

Su questi aspetti da circa nove mesi riflettono e lavorano 15 ricercatori di 10 Paesi del mondo che si ritroveranno nel prossimo convegno internazionale “Quality of Life in Tuscany: theory and policy, previsto per il 30-31 ottobre prossimi presso il Polo Lionello Bonfanti, che conclude il percorso avviatosi già in gennaio scorso con una serie di eventi scientifici e culturali, come la Winter School “Quality of Life, We...

Leggi altro